Clericus Cup, tempo di Quaresima: “Digiuno si, ma non di gol”

CITTA’ DEL VATICANO – Mercoledì, 6 febbraio 2008 (Vatican Diplomacy). In campo con le Ceneri sul capo. La quinta giornata della Clericus Cup, campionato di calcio per seminaristi e sacerdoti organizzato dal Centro Sportivo Italiano, coincide con la prima domenica di Quaresima. I 400 religiosi-calciatori delle 16 squadre iscritte al torneo, dopo aver partecipato alle celebrazioni eucaristiche in occasione del Mercoledì delle Ceneri, inizieranno presto la preparazione spirituale che li avvicinerà, attraverso digiuni, preghiera e astensione dalla carne, all’evento salvifico della Resurrezione di Cristo. “Digiuno sì, ma non di gol”, fanno sapere ad una voce sola gli atleti dai rispettivi collegi, istituti e seminari pontifici .

Tra le squadre che sicuramente non si asterranno dal gonfiare la rete avversaria ci sono il Collegio Sant’Anselmo e il P.C.M.I. San Paolo Apostolo che, in uno scontro diretto che già si annuncia carico di tensione agonistica, sabato sui campi dell’Oratorio San Pietro, si giocheranno il terzo posto del girone A. Gli anselmiani – che all’Aventino nel Mercoledì delle Ceneri hanno ricevuto la tradizionale visita del Papa, per la Fiaccolata di preghiera dalla Chiesa di S.Anselmo alla Basilica S. Sabina – proseguono anche la loro “preparazione” calcistica, con gli allenamenti serali al vicino Campo Testaccio, il mitico stadio della Roma anteguerra. I paolini, dopo il successo nell’ultimo turno, cercano altri punti qualificazione, per proseguire in gloria un 2008, che proprio Papa Ratzinger ha indetto anno paolino per celebrare il bimilleniario della nascita dell’ Apostolo delle genti.

Impegno più che abbordabile per le due capolista, Sedes Sapientiae e Redemptoris Mater che se la vedranno rispettivamente con il Pontificio Seminario Gallico ed il Divino Amore. Sarà tutta americana invece, la sfida per il quarto posto. A giocarla saranno il Pontificio Collegio Americano del Nord e il Collegio Pio Latinoamericano.

Nel girone B, in campo domenica, spicca il derby capitolino tra il Seminario Romano Maggiore e l’Almo Collegio Capranica. Nella passata edizione della Clericus Cup fu il Maggiore ad aggiudicarsi la partita con un rotondo 3-1 dopo una gara caratterizzata da coreografie e sfottò tra le due tifoserie.

Carico di fascino è anche il match in cui il Collegio Urbano del bomber congolese, Alfred Mbimi (oltre due gol a partita la sua media realizzativa) proverà a strappare il primato in classifica all’ ottimo Ucro di mister Boban. Di un eventuale pareggio fra le due contendenti, potrebbe approfittarne il Mater Ecclesiae. La squadra guidata dal messicano Marco Rosales, tallona infatti ad un solo punto di distanza l’Ucro (come l’Urbano) ed in questa domenica vede facili i tre punti, dovendo affrontare il British Colleges Utd, squadra a zero punti in classifica e con la testa già alla prossima edizione della Clericus Cup.

Decisiva per la corsa al quarto posto utile la passaggio del turno sarà anche Augustinianum-Don Bosco: la prima ha 4 punti, l’altra 3 e domenica si giocheranno le residue possibilità di sperare ancora nella qualificazione agli ottavi di finale.

Tag: , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: