Cluster Bomb: Vaticano, convenzione aiuta Diritto umanitario

CITTA’ DEL VATICANO – Lunedì, 2 giugno 2008 (Vatican Diplomacy). Intervista a mons. Silvano Maria Tomasi, osservatore permanente della Santa Sede presso le agenzie Onu di Ginevra:

* * *

“La nuova Convenzione sulle munizioni a grappolo puo’ essere accolta come un importante strumento internazionale in materia di disarmo e soprattutto come uno strumento che apporta novita’ nel diritto umanitario”. All’indomani della Conferenza di Dublino, al quale ha partecipato come capo della delegazione vaticana, lo afferma l’arcivescovo Silvano Maria Tomasi, osservatore permanente della Santa Sede presso l’Onu di Ginevra. Secondo Tomasi, “il primo effetto concreto della Convenzione sara’ la diminuzione del numero delle vittime durante e dopo un conflitto armato. Cio’ – spiega – favorira’ la ripresa della vita quotidiana e il pieno sviluppo delle popolazioni danneggiate”. Il testo, all’articolo 5, richiede inoltre agli Stati firmatari in particolare, e alla comunita’ internazionale in generale, “un’azione concreta e una cooperazione efficace nell’assistenza delle vittime nelle sue diverse dimensioni, con particolare attenzione alle donne e ai bambini, che purtroppo soffrono maggiormente i conflitti armati e i loro effetti nefasti”. Da sempre, ricorda l’arcivescovo, “la Santa Sede persegue tutte le strade che favoriscono la pace e lo sviluppo integrale di ogni persona e quindi si adopera per evitare che risorse vengano inutilmente spese in armi, tanto piu’ quelle che causano effetti indiscriminati sui civili. E il Papa con il suo appello ha dato un grande contributo alla buona riuscita del negoziato chiedendo ‘uno strumento internazionale forte e credibile'”. Per Tomasi, “da questa esperienza si ha una conferma dell’importanza dell’attivita’ multilaterale sviluppata dalla Santa Sede soprattutto a partire dal secondo dopoguerra, e finalizzata alla costruzione di un ordine internazionale giusto e pacifico basato sul rispetto della dignita’ umana e sull’utilizzo delle risorse umane e materiali per lo sviluppo e non per gli armamenti”.

© Copyright La Repubblica.it, articolo disponibile qui.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: