Firma dell’Accordo tra Santa Sede e il Land Schleswig-Holstein

CITTA’ DEL VATICANO – Mercoledì, 14 gennaio 2009 (Vatican Diplomacy). Riportiamo l’articolo che apparirà nella giornata di domani sulle pagine dell’Osservatore Romano :

* * *

Firma dell’Accordo tra Santa Sede e il Land Schleswig-Holstein

Alle ore 13,30 di lunedì, 12 gennaio 2009, è stato firmato a Kiel (Repubblica Federale di Germania) un Accordo fra la Santa Sede e il Land Schleswig-Holstein, che regola i rapporti fra la Chiesa cattolica e detto Land.

Per la Santa Sede ha firmato, come Plenipotenziario, S.E. Monsignor Jean-Claude Périsset, Arcivescovo titolare di Giustiniana Prima, Nunzio Apostolico in Germania.

Per il Land Schleswig-Holstein, il Ministro-Presidente, Signor Peter Harry Carstensen.

Presenti alla cerimonia erano anche: 

per parte ecclesiastica,
S.E. Monsignor Werner Thissen, Arcivescovo di Amburgo; S.E. Monsignor Hans-Jochen Jaschke, Vescovo Ausiliare di Amburgo; il Signor Karl-Heinz Schmieniann, Consulente legale dell’Arcidiocesi di Amburgo; la Signora Beate Bäumer, Direttrice dell’Ufficio Cattolico dello Schleswig-Holstein; il Signor Eckehardt Doppke, collaboratore esterno dell’Ufficio Cattolico dello Schleswig-Holstein; il Reverendo Leo Sunderdiek, Prevosto e Decano di Kiel; Monsignor Stephan Stocker, Consigliere della Nunziatura Apostolica in Germania;

per parte statale,
il Segretario di Stato Signor Heinz Maurus, Capo della Cancelleria di Stato; la Signora Ute Erdsiek-Rave, Ministro per l’Educazione e le Donne; il Signor Lothar Hay, Ministro degli Interni; il Signor Wemer Marnette, Ministro per la Scienza, per l’Economia e per il Traffico; il Signor Christian Hauck, portavoce del Governo; la Signora Ute Schmidt, rappresentante del Protocollo; il Consigliere Ministeriale Signor Raju Sharrna, Referente per la Chiesa presso la Cancelleria di Stato.

Il presente Accordo, che consta di 24 articoli, regola la situazione giuridica della Chiesa cattolica nel Land Schleswig-Holstein. Fra l’altro, stabilisce norme circa l’insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche, il riconoscimento statale delle scuole in gestione ecclesiastica, la formazione universitaria, l’attività della Chiesa nei campi pastorale, socio-sanitario e caritativo, l’imposta ecclesiastica e la cura degli edifici ecclesiastici soggetti a tutela monumentale. In sintesi, viene riconosciuto il ruolo della Chiesa cattolica nella società del Land Schleswig-Holstein.

(©L’Osservatore Romano – 15 gennaio 2009)

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: